Finalmente gioie per i tifosi

Il Dream Team rimonta e torna alla vittoria contro l'ApuliaSport

Dopo varie sconfitte, i biancocelesti stravincono alla settima giornata di Campionato: prossimo avversario l'Audace Monopoli

Calcio
Palo del colle mercoledì 17 ottobre 2018
di La Redazione
Dream Team - Settima giornata di Campionato
Dream Team - Settima giornata di Campionato © n.c.

Una di quelle partite che costringono gli spettatori a raggiungere il reparto di cardiologia più vicino. Questa volta, ad avere la meglio, nel match disputato sabato 13, nel pomeriggio, al Pala Macchitella di San Vito dei Normanni, è stato il Dream Team, che torna alla vittoria dopo quattro turni a secco. Vittima del clamoroso rollercoaster di reti e occasioni l’ApuliaSport, ultima in classifica. Per poco la compagine di casa non è riuscita a conquistare i primi punti stagionali, e i palesi a rimediare un’altra sconfitta. Ma procediamo con ordine.

La prima frazione di gioco, per i palesi, è stata contraddistinta da numerosi errori tecnici (come spesso capita in questo inizio di stagione) che hanno impedito di costruire nitide occasioni da rete e che hanno spesso consentito agli avversari di raggiungere l’area difesa da Patruno.

E alla fine, al 10’, con uno schema su punizione, l’ApuliaSport è riuscita ad andare in vantaggio. Al 16’, poi, Carlucci realizza un calcio di rigore (solo il primo di una serie di prodezze del numero 10) e riporta in parità il risultato. Così si concludono i primi 20 minuti.

Nella seconda frazione saltano letteralmente gli schemi. Prima De Palma prende la traversa su tiro da fuori; subito dopo, al 23’, gli avversari siglano il 2-1 con un tiro potente, da posizione defilata. Anche l’ApuliaSport colpisce il legno, e al 5’ porta a due le reti di vantaggio con un tiro rasoterra sul secondo palo corretto in porta. Arriva la prima reazione degli ospiti: al 14’, dopo un’azione confusa al limite dell’area, trova il 3-2 di nuovo con Carlucci.

L’ApuliaSport si rifà sotto. Patruno, dopo qualche secondo, falcia l’avversario diretto verso la porta, in area, e viene espulso. In porta va Carlucci (e ci rimarrà fino alla fine della partita). L’ApuliaSport non sbaglia il penalty e va sul 4-2. Di qui in poi, si scatena la furia biancoceleste. Ancora una volta, è l’orgoglio a salvare gli uomini di Foggetti: dopo un minuto, sugli sviluppi di una punizione, Lamberti accorcia le distanze.Colmate poi da Solimini al 16’.

Poco dopo, i padroni di casa hanno l’occasione di riportarsi in vantaggio su tiro libero, ma Carlucci respinge il tiro centrale. E il Dream Team ne approfitta con Lamberti, che con una staffilata rasoterra brucia il portiere e sigla il 4-5. Anche l’estremo difensore avversario viene espulso, e Carlucci, ancora freddissimo, realizza il rigore del 4-6 a due dalla fine. Ma le emozioni non finiscono: prima l’ApuliaSport riaccorcia le distanze e si porta sul 5-6, poi sbaglia il tiro libero del pareggio a venti secondi dal termine. E a 10 secondi, Serafino fallisce anche lui il tiro libero del 5-7. La gara, dunque, si conclude sul 5-6.

L’ottava giornata di campionato è attesa il 20 ottobre alle 16 e il Dream Team affronterà allo Sport Center l’Audace Monopoli.


LE ALTRE PARTITE (7^ giornata)
Audace Monopoli – Just Mola 3-10
Futsal Brindisi – Futsal Monte Sant’Angelo 8-5
Gioco calcio tra amici – Olympique Ostuni 0-2
Real Castellaneta – Futsal Andria 6-1
San Ferdinando – Futsal Barletta 5-8
Trulli e Grotte – Polisportiva five Bitonto 7-5
Editalia – Azzurri Conversano 7-3

LA CLASSIFICA
Futsal Andria 16
Olympique Ostuni 16
Trulli e Grotte 15
Editalia 15
Futsal Monte Sant’Angelo 14
Futsal Barletta 13
Polisportiva Five Bitonto 12
Just Mola 11
Futsal Brindisi 11
Dream Team Palo 9
Azzurri Conversano 9*
Audace Monopoli 7
Gioco calcio tra amici 5
Futsal Castellaneta 4*
San Ferdinando 1
ApuliaSport 0
* una partita in meno

Lascia il tuo commento
commenti