Consueto appuntamento con l'agenda del fine settimana

Yes Weekend, tra olio e cioccolato c'è di mezzo la preistoria

Passeggiate domenicale tra gli ulivi e weekend dedicato al cioccolato a Gravina. Da non perdere gli appuntamenti con le grotte di Acquaviva e lo spettacolo al Planetario di Bari pensati per i più piccoli

Palo del colle venerdì 26 ottobre 2018
di Donato De Ceglie
Uliveti pugliesi
Uliveti pugliesi © Live.it

Olio, teatro e arte. Tre parole chiave per questo weekend denso di appuntamenti in giro per la Puglia. Una domenica di scoperte da fare in compagnia dei più piccoli tra preistoria e spazio da Altamura a Bari. Godetevi le previsioni meteo favorevoli e prendete nota di tutti gli eventi che vi segnaliamo di seguito.

Venerdì 26 ottobre

Nel pomeriggio alle ore 19 la città di Fasano ospita la giornalista Federica Angeli, cronista per Repubblica e sotto scorta dal 2013, presenterà il suo ultimo libro. Cultura ed arte letteraria nella città di Andria alle 19.30 con Miserere di me, presentazione di un lavoro “appassionato” di un giovane studioso che si accosta alla Divina Commedia per scorgervi il Dante uomo prima ancora che padre della lingua italiana. Al teatro Duse l'ultima Shakespeariana, commedia della compagnia teatrale Tiberio Fiorilli, per la regia di Alfredo Vasco.

Sabato 27 ottobre

Mattinata dedicata agli smanettoni in quel di Mottola con il "Linux day". A Fasano alle ore 19 Gianni Clementi in scena con“Sugo finto” il quarto spettacolo in concorso alla decima edizione del Festival Nazionale di Teatro “Di scena a Fasano”, organizzato dalla G.A.T. “Peppino Mancini” con la direzione artistica di Mimmo Capozzi.

A Corato Raffaello Mastrolonardo torna in libreria con un nuovo romanzo dal titolo "Gente del Sud" storia di una famiglia. L'autore sarà ospite della libreria Sonicart sabato 27 ottobre alle 19.30. Il teatro Kismet – Opificio per le arti di Bari riapre le porte ai suoi spettatori con un prologo della stagione “Farsi Mondo”, a cura di Teresa Ludovico. Alle 21 ci sarà Ezio Mauro con Il condannato. Cronache di un sequestro, dedicato alla figura di Aldo Moro.

Vito Signorile apre la rassegna Actor al Teatro Abeliano 27 ottobre (ore 21) e 28 ottobre (ore 18) con lo spettacolo Il Gabbiano Ovvero quanta strada ha fatto Cechov per arrivare a Yokoama? di Anton Cechov, per la regia di Giancarlo Nanni ripresa da Manuela Kustermann.

A Bari parte la settimana de Bari Music Week con il concerto dei tedeschi Pupkulies e Rebecca e i dj set di Lele Sacchi, dj Kosmiko e il londinese Antonio Mingot dalle 23 al Teatro Polifunzionale Anchecinema.

Domenica 28 ottobre

Lezioni di storia con Laterza. Il 28 ottobre con Giuseppe Barone si rimarrà nell'Ottocento con Il Gattopardo, un'opera che ha rappresentato nella forma più compiuta il tradimento delle aspirazioni risorgimentali.

Un salto nel passato ad Acquaviva delle Fonti con la visita speleologica per bambini: "A spasso nella preistoria".

Domenica dedicata alla natura grazie ai 17 comuni che regaleranno passeggiate tra gli ulivi mettendo in scena la cultura millenaria dell'olio. Tra gli appuntamenti segnaliamo: Fasano, Corato e la giornata di valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale di Gravina.

A Massafra alle ore 18 al teatro comunale "Nicola Resta" di Massafra si terrà il primo appuntamento della stagione domenicale per famiglie "L’albero delle storie 2018/2019", a cura del Teatro delle Forche.

Alle 19 al Planetario di Bari in scena le gesta del capitano Thunder a caccia dei temibili "Pirati dello spazio".

Per tutto il weekend

Da venerdì a domenica a Gravina in piazza Scacchi si terrà la Festa del cioccolato nazionale, maestri di ogni regione mostreranno la loro abilità e faranno assaggiare le loro prelibatezze. Previsti anche laboratori.

Nel castello svevo di Bari restano in mostra fino a fine mese le immagini di Ortensio Zecchino dedicate a “Il potere dell’armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus, ultimo weekend per visitare la mostra (scade il 30 ottobre). Tempo di scadenza anche per la mostra sulla via Appia a Brindisi. Nel Museo civico, in strada Sagges 13, sarà visitabile fino al 29 ottobre l’esposizione fotoletteraria photo&graphia, interamente dedicata alla Basilicata. Nella Pinacoteca metropolitana Corrado Giaquinto sono invece in mostra sei incisioni a colori realizzate da Mimmo Paladino e donate dal critico d’arte Enzo Di Martino.

Nel teatro comunale di Corato è in corso la 20esima edizione del concorso internazionale di musica “Euterpe”, che sta portando in città oltre 200 musicisti provenienti da tutta l'Italia e da Cina, Giappone, Corea del Sud, Russia, Ucraina, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Ungheria, Austria, Croazia, Germania, Inghilterra, Olanda, Israele e Brasile. A questo link il programma dettagliato. Sempre all’interno del teatro, Gregorio Sgarra espone la sua personale dal titolo “Nmrphs”.

È sempre in corso a Monopoli la terza edizione di PhEST - See beyond the sea, il festival internazionale di fotografia e arte, che proporrà fino al prossimo 4 novembre ben 21 mostre, oltre a talk, letture portfolio, concerti, proiezioni e dj set.

A Fasano c’è invece nel bellissimo Museo nazionale e Parco archeologico di Egnazia la mostra fotografica “Guardano limpidi il mare adirato”, che raccoglie gli scatti degli studenti del corso biennale di fotografia della scuola F. project.

A Barletta, la mostra "Lontano, vicino" ospita i lavori di quattro artisti astratti: Costantino, Valerio Guacci, Sara Modenese, Gesuino Pinna.

Ultimo appuntamento per l'Anonima Gr che sabato 27 ottobre (alle 21) e domenica 28 (alle 19) torna in scena al Teatro Forma di Bari con un grande classico del suo repertorio: Bar qui si gode, una commedia esilarante dai risvolti tragicomici, scritta da Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli.

Lascia il tuo commento
commenti