Il segreto della sua longevità: famiglia, lavoro e preghiera

La donna più anziana d'Europa è una pugliese: Maria Giuseppa Robucci

La ricetta dell'elisir di lunga vita però passa anche dalla salute: niente alcool e sigarette

Palo del colle lunedì 10 settembre 2018
di Donato De Ceglie
Maria Giuseppa Robucci
Maria Giuseppa Robucci © n.c.

Se dai dati Istat è la Liguria la regione più anziana dell'Unione Europea, grazie alla percentuale di centenari (3,58 per 100mila abitanti), c'è una statistica favorevole in Europa all'Italia: la donna più anziana d'Europa è pugliese. Nove mesi fa il primato era di una donna residente in Toscana (Teresa Projetti) che a maggio avrebbe detenuto il record di 116 anni, ad oggi invece è Maria Giuseppa Robucci, da tutti conosciuta come Nonna Peppa nel suo paese di Poggio Imperiale nel foggiano.

Nonna Peppa è nata il 20 marzo 1903 ed è cresciuta tra i monti dauni dedicandosi al lavoro e alla famiglia. Ma quando le vien chiesto il segreto della sua longevità la risposta è pronta: "Niente alcool né sigarette, mangiare poco e sano". La supercentenaria Nonna Peppa è insignita anche del titolo di sindaco più anziano d'Italia dal 2015, un riconoscimento offertole dal primo cittadino di Poggio Imperiale. Oggi la super nonnina d’Italia vive con la figlia Filomena e suo genero ad Apricena.

Le sue condizioni di salute sono discrete, qualche anno fa è stata sottoposta ad un intervento chirurgico a San Giovanni Rotondo, dal quale si è ripresa senza grossi problemi. Nel mondo ci sono due "colleghe" giapponesi, Chiyo Miyako e Kane Tanaka, rispettivamente 117 e 115 anni. Maria Giuseppa Robucci ha una famiglia estesissima, è madre di cinque figli, tre maschi e due femmine, il più giovane ha 75 anni e il più anziano 89. Ha nove nipoti e 16 pro-nipoti.

Nonna Peppa vanta persino una pagina su Wikipedia nella quale vengono aggiornate costantemente le sue condizioni e le sue "comparsate" nelle trasmissioni televisive.


Lascia il tuo commento
commenti