Menti creative palesi in trasferta

Antonella Gaeta a breve docente di un corso di sceneggiatura

La giornalista e sceneggiatrice palese insegnerà in un week end intensivo a scrivere cortometraggi

Cultura
Palo del colle lunedì 24 settembre 2018
di La Redazione
Antonella Gaeta
Antonella Gaeta © n.c.

Kaufman - Scritture Creative, progetto che promuove, attraverso corsi intensivi e professionalizzanti, un’attività formativa legata alla scrittura cinematografica, televisiva e narrativo-letteraria, presenta il CorsoCorto, una full immersion nella scrittura per il cinema breve.

Un intero week end per imparare a scrivere un cortometraggio, tenuto dalla giornalista e sceneggiatrice originaria di Palo del Colle, Antonella Gaeta, reduce del successo riscosso al Festival del Cinema di Venezia con il film di Pippo Mezzapesa “Il Bene Mio” di cui firma la sceneggiatura. Da venerdì 5 a domenica 7 ottobre, dunque, la Gaeta sarà ospite, in qualità di docente d’eccezione, in un centro culturale di grande impatto sociale, il MAT – Laboratorio Urbano di Terlizzi.

Come si scrive, dunque, un cortometraggio? Il primo formato con cui ci si sperimenta, al quale si resta affezionati anche quando si diventa “grandi”, ha, come tutte le forme di scrittura, le sue regole. Ecco un corso per studiarle e impararle insieme, dal soggetto alla scaletta, dalle descrizioni ai dialoghi. Fino ad arrivare alla scrittura di un cortometraggio pronto per essere girato.


IL DOCENTE: ANTONELLA GAETA

Giornalista cinematografica e sceneggiatrice, collabora con le pagine culturali della “Repubblica” dal 2000. È autrice per il regista Pippo Mezzapesa dei film Il paese delle spose infelici (2011, in concorso al Festival di Roma), Il bene mio (Evento Speciale Giornate degli Autori, Venezia 2018), del docufilm Pinuccio Lovero. Sogno di una morte di mezza estate (Settimana della Critica, Venezia 2008), dei cortometraggi Zinanà (David di Donatello 2004), Settanta (Nastro d’argento 2014) e La giornata (in cinquina ai David di Donatello, ai Globi d’oro e vincitore del Nastro d’argento per l’Impegno sociale 2018).

Ha sceneggiato i documentari "La nave dolce" di Daniele Vicari (Evento Speciale alla Mostra di Venezia 2012 e Premio Pasinetti), "Housing" di Federica Di Giacomo (in concorso ai Festival di Locarno e di Torino nel 2009) e "Alla Salute!" di Brunella Filì (2018, in concorso al Biografilm Festival di Bologna e qui due volte premiato). Per Paolo Sassanelli ha scritto il cortometraggio "Uerra" (Corto-Cortissimo, Mostra di Venezia 2009). Nel 2017 ha realizzato per “Repubblica Tv” i minidocumentari “Bellissime” con la scrittrice Flavia Piccinni e “Benedetto” con il giornalista Giuliano Foschini. È stata selezionatrice della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e presidente dell’Apulia Film Commission.


LA LOCATION

Il MAT laboratorio urbano è un centro culturale a Terlizzi (BA) impegnato nella produzione di attività formative, servizi ed eventi sul territorio. Al suo interno sono presenti realtà partecipate e attive nella creazione di community in settori diversificati: lo studio di registrazione REH, il centro serigrafico ZEBÙ label, la scuola di teatro KRAPP, i laboratori artigianali TANÈ, una sala studio gratuita per studenti. Il MAT è attivissimo anche nella produzione di eventi di pubblico spettacolo che trovano la loro massima espressione nell’appuntamento annuale con il CHIÙ festival di illustrazione e dintorni.


Per Info e iscrizioni al corso visitare il sito www.kaufmanscritturecreative.it, scrivere a info@kaufmanscritturecreative.it o contattare i numeri 3491636474 - 39 3496537816

Lascia il tuo commento
commenti