Questa sera appuntamento teatrale in Viale della Resistenza

In scena la comicità di due finti nobili

Da Gravina Gianni Tullo porta il suo spettacolo nell'Estate Palese grazie al gruppo Interforze Onlus

Spettacolo
Palo del colle sabato 14 luglio 2018
di Alessandra Savino
Compagnia Teatrale Gravinese '81
Compagnia Teatrale Gravinese '81 © Compagnia Teatrale Gravinese '81

"Annuselamme annuselamme” è il titolo dello spettacolo in scena questa sera, a partire dalle ore 20:00, presso la palestra scoperta del 1° Circolo Didattico dell’Istituto Comprensivo “Davanzati – Mastromatteo”, Viale della Resistenza.

Si tratta di una commedia in due atti, scritta e diretta da Gianni Tullo, in cui in un intreccio di situazioni buffe e, a tratti, farsesche ogni personaggio avrà da dire la sua. L’evento è inserito all’interno del cartellone de l’Estate Palese 2018 ed è stato organizzato dal Gruppo Interforze Onlus con il Patrocinio del Comune di Palo del Colle.

Sul palcoscenico, a far sorridere il pubblico, ci penserà la Compagnia Teatrale Gravinese ’81, un gruppo di attori pugliesi che torna a calcare le scene con un divertente spettacolo.

La Compagnia Teatrale Gravinese ‘81 nasce appunto nel 1981 con il preciso intento di portare sulle scene amatoriali il teatro classico napoletano, in particolare quello eduardiano. Numerosi premi e successi hanno scandito il percorso della CTG ‘81, soprattutto negli anni ottanta, proprio grazie alle classiche commedie di Eduardo De Filippo. Poi lo sguardo è stato rivolto al teatro dialettale del territorio, riscontrando nel pubblico locale e non un enorme successo.

La commedia “Annuselanne, annuselanne”, titolo che tradotto significa “Origliando, origliando”, porta in scena la storia di due finti nobili scoperti proprio grazie all’origliare dei personaggi che si avvicendano nei due atti. Tranelli e colpi di scena sveleranno le malefatte dei malfattori che, come canta Bennato nella canzone che fa da sfondo alla scena finale, meritano tutti di andare “in prigione, in prigione”.

Lascia il tuo commento
commenti