Il post partita

Dream Team, il vento spazza via la paura. 6-3 al Salapia

I palesi dominano nella prima frazione e soffrono nella ripresa. Agganciato il quarto posto in classifica

Calcio
Palo del colle domenica 08 ottobre 2017
di Gennaro Totorizzo
Dream Team - Futsal Salapia
Dream Team - Futsal Salapia © Dream Team Palo

Vento in poppa per il Dream Team. Nella gara disputata ieri pomeriggio allo Sport Center, la compagine palese di calcio a 5 ha battuto il Futsal Salapia per 6-3, ottenendo il quinto risultato utile consecutivo. La partita ha rispettato il tradizionale copione biancoceleste, con un primo tempo spumeggiante e una ripresa, condita dall'incubo portiere in movimento, sottotono. Il Dream Team sale così al quarto posto in classifica, a meno quattro dalla vetta, e conferma l'ottimo stato di forma in questo avvio di stagione.


La cronaca

Nei primi minuti la partita è piacevole e molto combattuta ambo i fronti. Al 9' il Dream Team si porta in vantaggio: De Palma pesca in area, con un filtrante verticale, Catucci che di piatto deposita in rete. Al 24' Carlucci da tiro libero fallisce il raddoppio, che arriva al 26' con un contropiede da manuale targato Carlucci, Lamberti e Carbonara, che appoggia in rete la triangolazione. Al 27' Catucci scarica per Lamberti, che firma il 3-0. Finisce così la prima frazione di gioco.

Il Dream Team si rifà sotto a inizio ripresa. Al 34' Lamberti anticipa un avversario nella propria metà campo, galoppa sino al limite dell'area avversaria e insacca con un rasoterra all'angolino. Il 4-0 spinge il mister gialloblu a inserire il portiere in movimento, bestia nera dei palesi. Lamberti sfrutta l'occasione ma colpisce il palo con un tiro dalla distanza. Dopo un minuto con un uno due micidiale arriva il 4-1. All'41' Carlucci si procura un rigore, lo batte ma l'estremo difensore respinge. Al 43' il portiere in movimento, tutto solo in area, firma il 4-2. Al 48' rigore a favore del Salapia per fallo di mano Catucci, è 4-3. La difesa e Patruno riescono a reggere fino al 59', quando un doppio giallo per gli ospiti fa respirare i biancocelesti. Nel recupero Antuofermo prima firma il 5-3 su assist di Carlucci, poi il definitivo 6-3 con una conclusione rasoterra da centrocampo.


La sesta giornata

Aquile Molfetta - Futsal Bat 6-2

Eraclio - Futsal Andria 3-2

Futsal Brindisi - Csg Putignano 3-1

Just Mola - Futsal Castellaneta 8-6

Neapolis - Diaz 2-3

Pellegrino Sport - Futsal Win Time 0-2

Olympique Ostuni - Polisportiva Adelfia 2-2.


La classifica

Aquile Molfetta 15

Eraclio 15

Polisportiva Adelfia 14

Dream Team 11

Futsal Win Time 10

Diaz 10

Futsal Brindisi 10

Futsal Salapia 9

Futsal Bat 9

Olympique Ostuni 8

Neapolis 7

Futsal Andria 6

Pellegrino Sport 4

Just Mola 4

Futsal Castellaneta 3

Csg Putignano 2


Il prossimo impegno

Il 14 ottobre alle 16 il Dream Team sfiderà fuoricasa il Futsal Brindisi.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette