Calcio a 5

Dream Team corsaro, ma passa il Csg Putignano 5-4

Un'espulsione discutibile condiziona il finale di gara. Per i palesi quinta sconfitta consecutiva

Calcio
Palo del colle domenica 05 febbraio 2017
di Gennaro Totorizzo
Azione di gioco di Csg Putignano - Dream Team
Azione di gioco di Csg Putignano - Dream Team © PaloLive.it

A Carnevale ogni scherzo vale. Il detto, con una settimana di anticipo, esprime al meglio l'andamento del match disputato ieri alle 16 al Palafive di Putignano tra Csg Putignano e Dream Team, conclusosi con il risultato di 5-4 per i rossoblu. Un match avvincente, divertente ed estremamente equilibrato, giocato ad alta intensità da entrambe le compagini. Per i palesi una immeritata quinta sconfitta consecutiva, che consente l'aggancio del Futsal Andria al decimo posto e trascina la compagine a tre punti dai playout. 

 

La cronaca

Nei primi minuti di aprtita ritmi alti del Csg, che comanda il gioco. Al 6' una serie di rimpalli consentono ai padroni di casa di portarsi in vantaggio con un colpo di testa. Il risultato si sblocca e i ritmi si abbassano, anche se i rossoblu vanno più volte alla conclusione.  Al 20' arriva la reazione del Dream Team, che si spinge in avanti senza però creare occasioni da gol significative. Il primo tempo si conclude sull'1-0.

La seconda frazione è un ping pong di emozioni. Al 32' Patruno rilancia lungo sui piedi di Carbone, che colpisce la palla e la spedisce in fondo al sacco. Al 35' in contropiede il Csg trova nuovamente il vantaggio con un tiro potente dal fondo. Dopo due minuti Carlucci recupera palla in area e viene atterrato dal difensore avversario. L'arbitro indica il dischetto, Carlucci non sbaglia e porta il risultato sul 2-2. Al 40' Patruno compie un miracolo su uno schema da punizione, ma nulla può su un tiro di punta che si infila all'angolino alto poco dopo. Sul 3-2 la partita è apertissima, al 43' su ribaltamento di fronte il Csg trova il palo con un tiro di punta da fuori. Entrambe le squadre vogliono il gol e le occasioni non tardano ad arrivare. Al 56' l'episodio chiave della partita. Antuofermo ferma regolarmente in scivolata l'attaccante avversario in volata, l'arbitro ritiene l'intervento falloso e estrae il secondo giallo. Carbone protesta e riceve l'ammonizione, poi applaude e viene anche lui allontanato. Al 58' in 5 contro 3 il Csg firma il 4-2, un minuto dopo, con un uomo in meno, il 5-2. Il Dream Team non ci sta e, ristabilita la parità numerica, inserisce il portiere in movimento. Al 60' Patruno colpisce al volo di potenza su angolo e accorcia le distanze, poi nel recupero Ameruoso con una punizione rasoterra porta il risultato sul definitivo 5-4.

 

Le altre partite 

Diaz - New Taranto Calcio a 5 3-5

Football Five Locorotondo - Aquile Molfetta 7-1

Futsal Andria - Futsal Brindisi 5-5

Nettuno - Neapolis Futsal Club 1-2

Trulli e Grotte - Futsal Altamura 1-0

Volare Polignano - Futsal Donia 5-5

Real Five Carovigno - Futsal Salapia 3-4

 

La classifica

Football Five Locorotondo 56

Futsal Altamura 47

Volare Polignano 42

CSG Putignano 36

Neapolis Futsal Club 35

Futsal Donia 34

Aquile Molfetta 34

Futsal Brindisi 33

New Taranto Calcio a 5 32

Futsal Andria 22

Dream Team Palo 22 

Futsal Salapia 21

Diaz 20

Trulli e Grotte 19

Nettuno 17 

Real Five Carovigno 8

 

Il prossimo impegno 

Il Dream Team tornerà in campo sabato 11 febbraio alle 16 allo Sport Center per affrontare il Volare Polignano nella ventesima giornata di campionato. 

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette