Europei di Berlino 2018

Quarto posto dell'atleta palese Massimo Stano agli Europei di Berlino 2018

Record personale per Stano. Si classifica quarto ad un solo secondo di distanza dal bronzo

Altri Sport
Palo del colle domenica 12 agosto 2018
di Massimiliano Dilettuso
Massimo Stano a Taicang 2018
Massimo Stano a Taicang 2018 © Fidal

Una prestazione sensazionale che, però, non vale il podio: tanta amarezza per Massimo Stano, il podista di Palo del Colle che ieri ha rappresentato l’Italia nella gara dei 20km di marcia agli Europei di Berlino 2018.

L’atleta classe ‘92, originario di Grumo Appula, ma palese di adozione, è arrivato ad un passo dalla medaglia di bronzo, sfumata per un solo secondo di distacco da Vasily Mizinov, terzo classificato. A vincere la gara è stato lo spagnolo Alvaro Martin, seguito dal connazionale Diego Garcia e, appunto, dal russo Mizinov.

Un vero peccato per Stano che, fin dall’avvio della corsa, si è posizionato nel gruppo di testa rimanendovi per tutta l’arco della gara. Degno di nota un gesto di grande sportività da parte dell’atleta nostrano che, dopo circa venti minuti dall’avvio, ha fornito al tedesco Linke una spugna bagnata per rinfrescarsi.

Sul finire della gara, Stano ha provato ad agguantare il bronzo con una rimonta disperata, ma ha dovuto “accontentarsi” del quarto posto, a soli nove secondi di distanza dal primo. Tuttavia, nonostante il dispiacere per la medaglia mancata, Stano può comunque festeggiare il suo record personale di 1h20’51”.

Una prestazione straordinaria quella del 26enne pugliese, che si somma a quella dello scorso marzo, dove ha vinto il titolo italiano dei 20km, e maggio, dove ha conquistato – invece – il bronzo ai Mondiali di marcia a squadre di Taicang.

A suon di ottimi risultati – come quello raggiunto ieri a Berlino – Massimo Stano continua a dimostrarsi uno dei marciatori più abili del nostro Paese.

Lascia il tuo commento
commenti