Iniziative per l'infanzia

Ad agosto i bimbi vanno a teatro

Una rassegna di quattro spettacoli per i più piccoli animerà alcune piazze di Palo del Colle

Spettacolo
Palo del colle martedì 31 luglio 2018
di Alessandra Savino
"Gatta Marasca" © "Il carro dei Comici"

Se è vero quanto afferma Paolo Grassi, che ‹‹Il Teatro è un diritto e un dovere per tutti. La città ha bisogno del Teatro. Il Teatro ha bisogno dei cittadini››, allora il teatro merita d’esser un' arte alla portata di un pubblico di ogni età.

E’ per questo che il cartellone di eventi de l’Estate Palese 2018 non ha trascurato il mondo dell’infanzia dedicando ai più piccoli un’intera rassegna di teatro di ben quattro appuntamenti, in programma fra il 2 e il 30 agosto. Una rassegna di spettacoli a cura della compagnia “Il carro dei Comici”, realtà molfettese attiva a livello nazionale, che realizza opere di teatro per grandi e piccini invitando questi ultimi ad immaginare e sognare i luoghi e personaggi raccontanti.

“La corte dei sogni” è stata, infatti, denominata la rassegna per bambini che si contraddistingue per un carattere itinerante finalizzato a valorizzare diverse piccole piazze di Palo del Colle. Si parte questo giovedì, 2 agosto, nella Piazza delle Minerva che farà da scenografia allo spettacolo “L’odissea alternativa”. In scena due guitti, interpretati da Francesco Tammacco, anche autore e regista della pièce, e Pantaleo Annese, che con ironia e creatività proporranno un’Odissea fatta di oggetti ri-usati. Temi centrali dello spettacolo sono, infatti, il riciclo creativo, oltre l’amicizia e l’energia alternativa.

La rassegna darà, poi, appuntamento al pubblico di bimbi, il 9 agosto, in Via Maria Cristina di Savoia, con “Il segreto di Pulcinella” che trae spunto dalla Tradizione Antica delle Guarattelle Napoletane. Il teatro dei burattini racconterà ai più piccoli come la fantasiosa nascita di una delle più celebri maschere della Commedia dell’Arte.

“La Corte dei sogni” proseguirà ancora il 18 agosto invitando il suo giovanissimo pubblico in Piazza Dante dove andrà in scena “Giocondo”, spettacolo teatrale sulla poesia giocosa italiana, diretto da Francesco Tammacco. Attori e burattini insieme sul palcoscenico saranno accompagnati da musicisti e cantanti in un viaggio frizzante fra i versi di Cecco Angiolieri, Cielo d’Alcamo e tanti altri.

Infine, il 30 agosto si tornerà in Piazza della Minerva dove tutto era iniziato per concludere in bellezza questa originale rassegna itinerante con “La gatta Marasca, ovvero l’orco, la gatta e l’allocco”. Un testo, tratto dalle favole dell’etnologo La Sorsa, scritto e diretto da Tammacco, che sarà protagonista sul palco insieme a Marco Sallustio in un’opera che fonde teatro di figura e teatro d’attore.

Un agosto, dunque, all’insegna del teatro per l’infanzia guiderà i più piccoli verso la scoperta di un’arte tanto antica quanto vicina al loro mondo: il teatro. Ambizione dell’amministrazione comunale, e in particolare dell’assessore alla cultura e turismo, Sapia Pugliese, è quella di voler educare le nuove generazioni, consapevole che le attività culturali siano una delle azioni preventive per una attività sociale mirata a misura di bambino.

Gli spettacoli avranno inizio tutti alle ore 20.30 e saranno ad ingresso gratuito.

Lascia il tuo commento
commenti