Campionato nazionale Csen Danza Moderna

Le ballerine di "Danzanima" conquistano Roma con "Survivor"

Guidate dalla maestra Agata Garofalo, le undici danzatrici palesi vincono la medaglia d'argento

Spettacolo
Palo del colle mercoledì 09 maggio 2018
di La Redazione
Le ballerine di
Le ballerine di "Danzanima" al Campionato nazionale Csen Danza Moderna © ASD Danzanima

Lo scorso weekend si è svolto a Roma il Campionato nazionale Csen Danza Moderna, una competizione alla sua terza edizione suddivisa in sei gare per altrettante discipline: modern contemporary, contemporaneo, show dance & musical, fantasy dance, contaminazione e modern lyrical. È in quest’ultima categoria che le giovani ballerine della scuola di danza di Palo del Colle “Danzanima” hanno conquistato il secondo posto.

Roberta Carulli, Valeria Colaizzo, Arianna Cutrone, Martina Dachille, Emma De Mastro, Elena Lanzisera, Mariateresa Palermo, Chiara Paparella, Arianna Perillo, Miriam Portento e Maria Giovanna Turturro sono le undici allieve di “Danzanima” che si sono esibite nella coreografia “Survivor” della presidente ed insegnante della scuola Agata Garofalo. Valutate da una giuria d’eccezione composta da Dora De Panfilis, Maria Elena Cantelmo, Ricky Bonavita, Andrea Bellaccomo e Andrè De La Roche, le ragazze sono rientrate a Palo stringendo tra le mani un meritatissimo trofeo e con al collo undici medaglie d’argento.

«È stata un'esperienza unica ed emozionante che abbiamo vissuto intensamente ed assieme ai genitori abbiamo creato un clima unito e positivo» commenta la maestra Agata Garofalo. «C'erano tantissime scuole provenienti da tutta Italia e per noi è stato davvero gratificante riuscire a salire sul podio classificandoci al secondo posto nella categoria gruppi lyrical modern. Abbiamo avuto l'accesso diretto alle nazionali dopo aver vinto il premio di vincitori assoluti della categoria danza moderna al concorso regionale Csen tenuto a Bari il 25 febbraio. Questo grazie al lavoro svolto per mesi ed alla passione che abbiamo verso la danza».

Il video dell’esibizione

Lascia il tuo commento
commenti