La rassegna cinematografica organizzata da Bcc degli Ulivi - terra di Bari

Ancora Cinema a Palo a del Colle questa sera

Il Giardino degli Ulivi di Bcc ospita un'altra delle proiezioni in cartellone per l'inziativa organizzata in collaborazione con Rigenera

Cultura
Palo del colle venerdì 13 luglio 2018
di La Redazione
Dal film
Dal film "Dio Esiste e vive a Bruxelles" © n.c

Terzo appuntamento con “Voice Over – il cinema raccontato”, la rassegna cinematografica organizzata da Bcc degli Ulivi - terra di Bari, in collaborazione con Rigenera.

Sette film e sette incontri con registi, autori e protagonisti delle pellicole. Si prosegue con il terzo appuntamento, questa sera al Giardino degli Ulivi di Bcc a Palo del Colle , in Corso Vittorio Emanuele 28, ore 20.30, con “Dio Esiste e vive a Bruxelles”, commedia belga del 2015 diretto da Jaco Van Dormael.

“Cosa fare della vita che ci resta?” è l’interrogativo che l’umanità si pone dopo aver ricevuto per sms, la data della propria morte. A diffondere l’informazione, la figlia di Dio in persona, stanca dei continui soprusi di suo padre: Dio, infatti, in realtà è un ometto sadico e dispotico che ha creato l'umanità solo per avere qualcosa da tormentare; vive in un piccolo e lurido appartamento a Bruxelles insieme alla moglie e alla figlia Ea, di cui abusa sia verbalmente che fisicamente.

Egli controlla e manipola la realtà da un vecchio computer collocato nel suo studio, l'accesso al quale è severamente proibito. Proprio per punire il padre del suo pessimo comportamento, la figlia escogita una vendetta: raccontare a tutti i progetti che suo padre ha per l’umanità intera.

Tra chi confessa amori folli e chi rischia la pelle tutti i giorni fino alla fatidica data, si riscopre il piacere di vivere la vita in ogni attimo. Benoît Poelvoorde, già protagonista di Emotivi Anonimi, nei panni di Dio, cerca di riparare il danno, ma incontra solo ostacoli e mostra tutto il suo carattere, decisamente diverso da come ci si possa aspettare sia una divinità.

La commedia del regista belga Jaco Van Dormael è stata designata come rappresentante del cinema belga alla selezione per l'Oscar al miglior film straniero 2016.

La rassegna continua il 27 luglio con il film “L’ora più buia”, il 28 settembre con “Dunkirk”, il 26 ottobre con “La la land” e il 30 novembre con “Call me by your name”.

Lascia il tuo commento
commenti