La mappa dei falò

Pronta l'accensione delle Fanove solidali

Domani finalmente al via la tradizionale manifestazione che sosterrà le vittime del sisma del centro Italia

Attualità
Palo del colle venerdì 17 febbraio 2017
di Gennaro Totorizzo
Fanova
Fanova © n.c.

Con un mese di ritardo, a causa delle avverse condizioni metereologiche che ne hanno determinato lo slittamento dal 17 gennaio, è ai nastri di partenza una delle manifestazioni più ancorate alla tradizione popolare palese: le Fanove. Domani sera saranno otto i fuochi che riscalderanno l'atmosfera e l'animo dei partecipanti, pronti a distribuirsi attorno ai falò per vivere momenti di convivialità e per degustare prelibatezze gastronomiche come i tradizionali "knniadd". 

Una edizione, quella 2017, all'insegna della solidarietà. Durante l'evento in onore di Sant'Antonio Abate, ogni associazione che vorrà aderire all'iniziativa promossa dall'amministrazione Zaccheo, distribuirà ticket del valore di 2 euro da abbinare alla vendita dei prodotti. I proventi saranno destinati alla Caritas diocesana, che li recapiterà alle vittime dei terremoti nel centro Italia. 

Le Fanove saranno dislocate in tutto il paese: l'Azione Cattolica delle rispettive parrocchie le accenderà dinnanzi alla chiesa Matrice, di San Giuseppe, San Vito e San Sebastiano; l'associazione culturale dei Militari e Rigenera in piazza Santa Croce; il Calcio Palo nello spiazzo del campo sportivo comunale; gli scout Agesci dinanzi alla sede di via Cavalieri di Vittorio Veneto; gli scout d'Europa nel piazzale adiacente all'ufficio postale.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette