Ritrovato a Bisceglie un bambino scomparso da un anno a Molfetta

Cronaca
sab 21 aprile
La notizia risale a ieri, venerdì 20 aprile, ed è stata riportata da quasi tutti gli organi di informazione pugliesi: il nucleo di Polizia Giudiziaria del Comando di Bari della Polizia locale ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere, mentre altre tre persone sono
Nove gruppi comunali dell’AIDO (Associazione Italiana Donazione Organi, Tessuti e Cellule) della provincia di Bari si sono sciolti. Sezioni storiche come quelle di Conversano, Gravina in Puglia, Giovinazzo, Mola di Bari, Monopoli, Noicattaro, Palo del Colle e Polignano a Mare protestano
LIVEYOU

Diventa protagonista dell'informazione: pubblica ora la tua notizia

Con LiveYou, oltre ad avere accesso a tutti i servizi dei portali LiveNetwork.it ®, sarai tu a divulgare le notizie che riguardano la tua città.

Papa Francesco e la chiesa di Don Tonino: «Non si vive per se stessi ma per gli altri»

Le foto
Attualità
ven 20 aprile
L’emozione ha il colore bianco della papamobile, il suono flebile e accogliente della voce di Papa Francesco, quello acuto e gioioso della gente che non aspettava altro. Non aspettava, cioè, che il momento in cui il pontefice arrivasse a Molfetta per onorare la figura eroica di Don

Papa Francesco arrivato a Molfetta. L'entusiasmo dei fedeli

Attualità
ven 20 aprile
Papa Francesco è arrivato a Molfetta. Poco dopo le 11 è atterrato in cala S. Andrea, dove è stato accolto dal sindaco Tommaso Minervini e dal vescovo Monsignor Cornacchia. Applausi, giubilo e tanto entusiasmo da parte di tutti i fedeli, al passaggio della papamobile, lungo il rettilineo
Il giorno di Don Tonino e Papa Francesco è arrivato. La festa di popolo può cominciare. Molfetta si fa bella e si mette in ghingheri per celebrare il suo papà. E il suo Papa. Suo, oggi come non mai. Molfetta, e non solo, si mette in ghingheri. Oppure no, mette i suoi panni più sobri
C'è una generazione che don Tonino non lo ha conosciuto, pur vivendo costantemente con le sue parole in mente, come un punto di riferimento lontano, eppure ancora così vivo nel cuore di Molfetta. C'è chi parla dell'amico don Tonino, del vescovo don Tonino, dell'uomo don Tonino, dell'incarnazione
L’omaggio alla Madonna dei Martiri sarà tra i tratti distintivi, seppur collaterali, della messa di Papa Francesco a Molfetta. Il simulacro della patrona molfettese è stato apposto nella notte sul palco. Sarà accanto al pontefice nel corso della messa. Intanto, già dalle 6. 30, sui

Tommaso Minervini donerà "la bisaccia del cercatore" a Papa Francesco

Attualità
ven 20 aprile
Donerà una bisaccia realizzata da un artigiano di Molfetta, Matteo, e la stilista Bianca Gervasio. Il sindaco Tommaso Minervini accoglierà così Papa Francesco, all’atterraggio a Molfetta. Con la bisaccia, anche una sciarpa ricamata a mano, sulla scorta del libro scritto da Don Tonino,
Si riempie progressivamente l’area dedicata alla messa del Papa. Corso Dante si popola un po’ per volta. Si registrano code all’esterno dei varchi, inevitabili peraltro, stante l’afflusso delle persone. Si parla di oltre 40mila fedeli, provenienti da ogni parte della diocesi, della
Correva l'anno 1982. Trentasette anni fa don Tonino Bello, appena nominato vescovo di Molfetta, si recò in Vaticano da Karol Woytjla, Papa Giovanni Paolo II. "Sono venuto a trovare Pietro", le parole del vescovo salentino. Fa effetto la risposta dell'amato Papa polacco: "Un giorno
Possiamo finalmente dirlo. Mancano ormai pochissime ore e Papa Francesco saluterà la città di Molfetta. I preparativi sono quasi del tutto ultimati e non interessano solo le aree adiacenti al palco, in zona porto. Anche il PalaPoli, infatti, è stato coinvolto, impiegato nell’allestimento
Annunciata la manifestazione del 21 aprile promossa dal comitato “No inceneritore Newo” per ribadire la ferma opposizione alla realizzazione di un’opera che avrebbe gravissime ricadute ambientali sul territorio di Bari e dintorni. Tante le realtà che, con grande cognizione di causa,
Il circolo Arci Capafresca propone un nuovo misterioso film per l’appuntamento domenicale con la seconda edizione di “Cinema al buio”. La particolarità della rassegna ormai è nota: nei giorni che precedono la proiezione gli spettatori potranno tentare di indovinare quale film verrà
Rubriche
Antonio Arbore Brokeriamo
Parecchi ignorano i considerevoli vantaggi delle polizze vita e si ostinano a far stazionare i propri risparmi su c/c o altri strumenti finanziari
Dott.ssa Emma Quinto Buonasera dottoressa
«Non voglio cambiare o stravolgere la mia vita, vorrei solo capire meglio chi sono, chi sono oggi. E perché no, piacermi, essere soddisfatta di me stessa....»
Luciana De Palma Il lettore comune
Un confronto tra i due autori americani, interpreti della silente alienazione che corrode l’esistenza dell’uomo contemporaneo. Di Federico Lotito
VAI ALLA SEZIONE RUBRICHE
Foto e Video
VAI ALLA SEZIONE MULTIMEDIA
Notizie dal network
Cronaca
oggi, dom 22 aprile
​Il problema si è verificato verso le 13 di oggi sulla tratta tra Terlizzi e Ruvo. Treni fermi nelle stazioni dei due comuni​ per circa mezz'ora. La situazione si è sbloccata poco prima delle 14
Cosa fare oggi
Cultura

“Officina del Corpo. L’interpretazione del corpo nell’arte”, un'esposizione di arte contemporanea

place Andria
access_time sab 21 aprile
Gli artisti esporranno le loro espressioni artistiche, incontrandosi in un accostamento magico e accattivante che permetterà la convivenza tra arte contemporanea, classica e fotografia ispirata interamente...
Cultura

A Muratcentoventidue "Looking Out Looking In"

place Bari
access_time sab 21 aprile a partire dalle 17:30
L'arte esplora il concetto di finestra. Espongono: Giulia Caira, Lydia Dambassina, Georgie Friedman, Kristina Kvalvik-Simon Möller, Margarida Paiva, Helena Wittmann. Dal 14 aprile al 30 maggio...
Cultura

Fumetti e animazione, torna il CacoFest

place Bari
access_time sab 21 aprile a partire dalle 19:00
​Dal 18 al 22 aprile a Bari mostre, proiezioni, seminari e feste...